RICHIEDI INFORMAZIONI >

Strumenti di controllo della qualità della lega fusa

Strumenti di controllo qualità lega fusa

Il passaggio dall’utilizzo di componenti in ghisa all’alluminio ha imposto alle fonderie sempre una maggiore attenzione sulla qualità e le caratteristiche meccaniche delle leghe utilizzate, e di conseguenza anche una maggiore attenzione ai trattamenti metallurgici.

La determinazione del contenuto di idrogeno nelle leghe di fusione consente di valutare la qualità del metallo liquido prima di procedere con la colata.


FONDERMAT conferma il suo apporto al lavoro delle fonderie tramite lo sviluppo di due strumenti aventi la finalità di effettuare test di misurazione della quantità di idrogeno presente nella lega fusa: